Progetto senza titolo (4).jpg
 

La storia del Club

Il Rotary Reggio Calabria è il più antico club service dell’intera regione
Il secondo, per data di fondazione, dell’attuale Distretto 2100 del Rotary International.
Fondato nel 1948, si è sempre contraddistinto per l’intensa attività di service internazionale e locale, contribuendo alla formazione della leadership nella città di Reggio Calabria e alla creazione della classe dirigente locale impegnata nelle attività rotariane di civic work.
Nel corso della sua attività, il Club ha scritto pagine indelebili della storia del Rotary nel Mezzogiorno d’Italia profondendo un alto e intenso impegno culturale e intellettuale, con una spiccata vocazione a rafforzare i sentimenti di amicizia e cooperazione internazionale nel bacino del Mediterraneo.
Particolarmente significativo il contributo offerto nella governance del Distretto 2100. 
Il Rotary Reggio Calabria ha infatti espresso ben quattro governatori: il prof. Francesco Laface (1958/59), l’avv. Domenico Bottari (1973/74), l’avv. Domenico D’Agostino (1983/84) e il prof. dr. Alfredo Focà (2005/2006).
Ancora oggi il Club, all’insegna della tradizione e dell’innovazione, rappresenta un punto di riferimento per l’intero mondo rotariano e associativo della Città metropolitana di Reggio Calabria.

 
unnamed (1).png

I Presidenti del Club

Prof. Francesco LAFACE (1948/51 e 1953/55); Prof. Dr. Antonio SPINELLI (1951/53); Principe N. SABATINI di S. Margherita (1955/57 e 1963/64); M.se Dr. Domenico GENOESE ZERBI (1957/59);  Avv. Francesco GIURATO (1959/61); Dr. Gaetano ABENAVOLI (1961/63); Dr. Giuseppe PERRICONE (1964/66); Comm. Dr. Diego ANDILORO (1966/68); Ing. Giuseppe TRAPANI LOMBARDO (1968/70);  Avv. Domenico BOTTARI (1970/72); Prof. Antonio PANI (1972/73); Ing. Antonio ROMEO FILOCAMO (1973/74); Avv. Giovanni TALLANDINI (1974/75);  Avv. Domenico D’AGOSTINO (1975/76); Dr. Nello COLOMBA (1976/78); Dr. Tommaso LOPEZ (1978/79); Prof. Dr. Pier Francesco TROPEA (1979/80); Dr. Franco PONTORIERI (1980/81); Dr. Giovanni MINNITI (1981/82); Avv. Arnaldo POSTORINO (1982/83); Dr. Gino SPADA (1983/84); Dr. Guido NERI (1984/85); Ing. Bruno FERRUCCI (1985/86); Prof. Dr. Giuseppe CAMINITI (1986/87); Ing. Antonio BRATH (1987/88); Prof. Francesco MORELLO (1988/89); Ing. Paolo STELLA (1989/90); Comm. Giuseppe PRIMAVERA (1990/91); Prof. On. Giuseppe REALE (1991/92); Prof. Dott. Domenico CORSO (1992/93); Ing. Mario LEALE (1993/94); Prof. Dr. Alfredo FOCÀ (1994/95); Dott. Giuseppe TUCCIO (1995/96);  Dott. Francesco MAZZITELLI (1996/97); Dott. Salvatore DI LANDRO (1997/98);  Dott. Giuseppe FRANCO (1998/99); Dott. Raffaello ABENAVOLI (1999/2000);  Notaio Fausto POGGIO (2000/2001); Avv. Mario DE TOMMASI (2001/2002);  Prof. Nicola ALBERTI (2002/2003); Avv. Giuseppe VERDIRAME (2003/2004);  Dott. Giuseppe BOVA (2004/2005); Prof. Arch. Alberto GIUFFRÈ (2005/2006); Ing. Filippo MALTESE (2006/2007); Dott. Pasquale CAMA (2007/2008); Arch. Giuseppe ROMEO FILOCAMO (2008/2009); Rag. Cristoforo LABATE (2009/2010); Dott. Alfredo VADALÀ (2010/2011); Prof. Dr. Giuseppe FERRERI (2011/2012); Ing. Francesco COSTANTINO (2012/2013); Prof. Antonino GATTO (2013/2014); Avv. Pietro GIOVINE (2014/2015); Dott. Vincenzo PAPALIA (2015/2016); Ing. Antonino SCOPELLITI (2016/2017); Dott. Andrea CAMPIGLIA (2017/2018); Notaio Stefano POETA (2018/2019); Arch. Dina PORPIGLIA (2019/2020); Gen. Rosario LO FARO (2020/2021).

 

Lo scopo del Rotary

Lo Scopo del Rotary è promuovere e diffondere l’ideale del servire, inteso come propulsore di ogni attività.

In particolare, l’associazione si propone di promuovere e diffondere: 

1) Lo sviluppo di rapporti interpersonali intesi come opportunità di servizio; 

2) Elevati principi morali nell’attività professionale e nei rapporti di lavoro; il riconoscimento dell’importanza e del valore di tutte le attività utili; il significato dell’occupazione di ogni Rotariano
come opportunità di servire la società; 

3) L’applicazione dell’ideale del servire alla vita personale, professionale e sociale di ogni rotariano; 

4) La comprensione, la buona volontà e la pace tra i popoli mediante una rete internazionale di professionisti e imprenditori
di entrambi i sessi, uniti dall’ideale del servire. 

Paul_Harris.jpg
 

Decalogo del rotariano 

Considero la mia professione come opportunità per rendermi vitale. 
Sono fedele alla lettera ed allo spirito del codice etico della mia professione, alle leggi del mio paese
e agli standard morali della comunità. 
Faccio quanto in mio potere per rendere la mia professione la più dignitosa possibile e per favorire la diffusione
dei più alti standard etici nella mia professione. 
Sono leale verso i miei datori di lavoro, impiegati, soci, colleghi, concorrenti, verso il pubblico
e verso tutti coloro con i quali la mia professione mi mette in rapporto di affari o professionale. 
Riconosco l’onore ed il rispetto dovuto a tutte le professioni utili alla società. 
Offro la mia professionalità per favorire opportunità per i giovani, per soddisfare speciali bisogni degli altri e per contribuire a migliorare
la qualità della vita nel mio paese. 
Mi impegno all’onestà della pubblicità e dell’informazione al pubblico relativamente ai miei affari e alla professione. 
Non mi aspetto particolari trattamenti o vantaggi da un amico rotariano rispetto al trattamento riservato normalmente ad altre persone. 
Non riservo ad amici rotariani privilegi che normalmente non accorderei ad altri con i quali sono
in rapporti di affari o professionali. 
Non uso l’amicizia rotariana come strumento per godere di vantaggi e profitti.

 

Contatti

ROTARY CLUB REGGIO CALABRIA 

Sede sociale:
Via Tommaso Campanella, 38/A
89125 Reggio Calabria
Cod. Fiscale: 92008650803 
email: segreteria@rotaryreggiocalabria.it

unnamed.jpg
 
  • Facebook

©2020 di Rotary Reggio Calabria